COME SCEGLIERE GLI STIVALI DA LAVORO PER edilizia e cantieri?

Come si scelgono i migliori stivali per lavorare nei cantieri e nell’edilizia in totale sicurezza? Quando si decide quale modello di stivali da lavoro per edilizia è più adatto alle proprie esigenze bisogna tenere conto di diversi fattori. 

Per prima cosa è importante tenere conto del tipo di rischio che si corre sul proprio luogo di lavoro. Nei cantieri edilizi o durante lavori stradali è comune trovare chiodi, ciottoli appuntiti e residui di metallo tagliente che potrebbero perforare le suole degli stivali. Per questo motivo bisogna assicurarsi di indossare sempre stivali da lavoro certificati S5 SRC, che garantiscono una suola antiscivolo, antistatica e antiperforazione, un puntale antinfortunistico e la protezione del tallone.

Un’altra cosa da valutare con attenzione è la comodità. Per chi lavora tutto il giorno in piedi su terreni accidentati, indossare stivali da lavoro comodi è importante. Il poliuretano, a differenza dei classici stivali in pvc, è un ottimo materiale che rende gli stivali molto più flessibili e leggeri, evitando così il classico affaticamento delle gambe.

Infine il lato economico: non sempre scegliere gli stivali da lavoro che costano meno è conveniente. Uno stivale troppo economico può infatti essere realizzato con materiali scadenti che si usurano in fretta. Può inoltre essere più scomodo e portare a mal di schiena, crampi ai piedi e affaticamento delle gambe. Inoltre, ed è la cosa più importante, potrebbe non essere dotato delle certificazioni necessarie per lavorare in sicurezza in ambienti di lavoro ad alto rischio. Assicurati di scegliere sempre stivali antinfortunistici realizzati con materiali di qualità e pensati per un uso professionale. La tua sicurezza sul lavoro è importante.

Stivali per edilizia e cantieri

stivali da lavoro gialli

Stivali antinfortunistici
GIALLI S5 – SRC

€57,83€47,73

Stivali per lavori stradali

Stivali Extreme arancioni

Stivali antinfortunistici
ARANCIONI S5 – SRC

€57,83€47,73